Conferenza dei giovani: intervista al presidente Rino Giuliani

D La Conferenza dei giovani italiani all’estero si è conclusa Quale è il giudizio della CNE sulle risultanze di tale incontro? R La CNE da un giudizio positivo sul confronto di idee che si è prodotto in tale incontro. I giovani delegati dai consolati ed i giovani invitati dal territorio italiano hanno trasmesso una forte energia che ha attraversato la Sala della Conferenza. Alla vista, molti i giovani preparati, sulla pista di lancio per divenire componenti delle elites responsabili nei paesi in cui vivono, giovani che con forte senso autocritico hanno riconosciuto che per essere veri delegati bisognava fare di più. Significativamente durante i lavori della commissione per la stesura del documento “partecipazione e rappresentanza” infatti sono state denunciate forme di nepotismo e di mancanza di trasparenza e di oggettività dei criteri che hanno guidato alcuni Comites nella scelta dei partecipanti alla conferenza”. I giovani invitati della CNE hanno seguito tutti i lavori in plenaria e nei gruppi di lavoro insieme ai delegati CNE provenienti dalle diverse aree territoriali ricavandone un quadro ottimistico che conferma le scelte da noi fatte per il rinnovamento delle associazioni Il sottoscritto ha seguito in particolare tutti i lavori della commissione “partecipazione e rappresentanza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *